Un marchio di prodotti per la cura delle scarpe ha vinto il Leone d'oro a Cannes con una campagna pubblicitaria molto intelligente

Alcuni tra i più grandi capolavori della pittura di tutti i tempi sono ritratti. Ritratti a mezzo busto, per la precisione, e, in quanto tali, mancanti della parte inferiore del corpo, che sta allo spettatore cercare di immaginare.

Almeno finora, perché Kiwi, storico marchio australiano specializzato in prodotti per la cura delle calzature, ha lanciato una campagna pubblicitaria che gioca proprio su questo concetto: cosa porta, ai piedi, la Gioconda? E van Gogh, in uno dei suoi tanti autoritratti? E la celebre Ragazza con l’orecchio di perla?

Ideata da Nicholas Mejia, direttore creativo della sede di Chicago dell’agenzia Ogilvy & Mathers, Portraits Completed ha come protagoniste le opere di grandi artisti, “completate” con gambe, piedi e scarpe rappresentate con lo stesso stile dell’originale.

Sviluppata sia attraverso le affissioni tradizionali che su web, piattaforme mobile e una mostra-installazione in un museo (con tanto di ironica audioguida), la campagna ha vinto lo scorso 19 giugno il Leone d’Oro ed il Leone di Bronzo a Cannes, nella categoria Print & Publising.